Vallonia



Fotografia scattata a Namur, monumento ai caduti, il 7 luglio 2018

Vallonia: la bandiera

Fonte: FOTW
 

Bandiera di colore giallo, con un gallo rosso marciante, rivolto all'asta. Proporzioni 2:3.


Storia della bandiera
La bandiera è stata adottata dall'Assemblea Regionale della Vallonia il 15 giugno 1998. Pecedentemente era già in uso, a partire dal 24 giugno 1975, quale emblema della Comunità Francofona (che comprende buona parte della Vallonia ma non tutta, dato che in Vallonia risiede anche la Comunità Germanofona).
L'utilizzo del gallo ha una tradizione sufficientemente lunga nella zona, essendo tradizionalmente legato al Movimento Vallone.
Utilizzato a partire dal 1905 da parte del movimento stesso, su proposta del giornale indipendentista "Risveglio Vallone", trovo sempre più largo utilizzo, fino a venire ufficializzata, il 20 Aprile 1913, dall'Assemblea Vallone (che all'epoca non aveva però valenza ufficiale di Parlamento Regionale).
La tradizione vuole che l'uso del gallo, già popolare all'epoca, derivi da un gioco di assonanza tra il termine latino gallo (gallus) ed il popolo dei Galli (Gallus), tradizionali abitatori della regione.
 
Torna al Belgio